ZTL

torna

ZTL è uno dei comparti previsti dal Piano Urbano della Sosta emanato dal Comune di Verona.

La zona e le vie di riferimento sono descritte nei documenti:

La sosta negli stalli a pagamento siti all’interno della ZTL può essere effettuata previo pagamento attraverso i tradizionali metodi alle seguenti tariffe:

€ 1,00 per 30 minuti
€ 2,00 per 1 ora

La normativa varia a seconda che l’utilizzatore degli stalli blu e giallo blu sia un utente occasionale o un titolare di permesso.

Per utente occasionale si intende quella persona che non ha un interesse continuativo a parcheggiare l’auto all’interno degli stalli blu o giallo blu.

L’utente occasionale, per semplificare, potrebbe essere ad esempio:

  • Un turista
  • Un residente fuori dal comune di Verona che si reca in città per commissioni straordinarie
  • Un titolare di permesso valido in un altro comparto, che debba sostare l’auto in uno stallo blu o giallo blu sito al di fuori della zona consentita
  • Un cittadino che non rientri nelle casistiche degli aventi diritto al permesso

STALLI BLU

Effettuato l’accesso alla ZTL negli orari consentiti, la sosta dovrà essere regolarmente pagata tutti i giorni dalle 8:00 alle 24:00, festivi compresi.

STALLI GIALLO BLU

Effettuato l’accesso alla ZTL negli orari consentiti, la sosta dovrà essere regolarmente pagata tutti i giorni feriali dalle 9:00 alle 20:00.

E’ vietato sostare:

  • Nei giorni feriali dalle 20:00 alle 9:00
  • La domenica ed i festivi

Si prega di fare riferimento a quanto indicato nella segnaletica verticale in quanto alcuni orari possono variare a seconda della zona.

ECCEZIONI

La sosta dovrà avere una durata massima di 2 ore in:

  • Lungadige B. Rubele (da Ponte Navi a Ponte Nuovo, lato fiume Adige)
  • Via Pallone (ad esclusione della controstrada compresa tra l’intersezione con Via Macello e Vicolo Pallone)
  • Stradone San Fermo
  • Stradone S. Maffei
  • Piazzale Maestri del Commercio
  • Corso Castelvecchio
  • Corso Cavour
  • Via A. Diaz
  • Piazza Viviani

Il titolare di permesso è quella persona che grazie ad un particolare status (residente, dimorante, ecc…) ha diritto a possedere un’autorizzazione di transito e/o sosta valida per uno dei comparti del Piano Urbano della Sosta.

STALLI BLU

Il titolare di permesso (con diritto alla sosta) può parcheggiare liberamente in tutti gli stalli di colore blu all’interno del comparto di appartenenza purché in regola con il pagamento del canone della sosta ove previsto.

In alternativa, la sosta può essere pagata attraverso i tradizionali metodi.

La segnaletica verticale in loco e la ricevuta rilasciata dallo sportello riportano eventuali disposizioni particolari.

STALLI GIALLO BLU

Il titolare di permesso può sostare liberamente in tutti gli stalli di colore giallo blu all’interno del comparto purché in regola con il pagamento del canone della sosta (ove previsto) 7 giorni su 7 e 24 ore su 24.

La segnaletica verticale in loco e la ricevuta rilasciata dallo sportello riportano eventuali disposizioni particolari.

ECCEZIONI

La sosta dovrà essere pagata e avere una durata massima di 2 ore nelle seguenti vie:

Dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.00 dei giorni feriali (lunedì-sabato)

  • Lungadige B. Rubele (da Ponte Navi a Ponte Nuovo, lato fiume Adige)
  • Via Pallone (ad esclusione della controstrada compresa tra l’intersezione con Via Macello e Vicolo Pallone)
  • Stradone San Fermo
  • Stradone S. Maffei
  • Piazzale Maestri del Commercio
  • Corso Castelvecchio
  • Corso Cavour
  • Via A. Diaz

Da lunedì a venerdì – dalle 10.00 alle 13.30, dalle 16.00 alle 20.00
sabato, domenica e festivi – dalle 10.00 alle 13.30

  • Piazza Viviani